Fig. 1 Combustione regolare

La combustione regolare all’interno di un cilindro avviene dal centro con espansione verso l’esterno, a velocità costante e traiettoria regolare. La possiamo definire come combustione controllata, non esplosione, modo in cui erroneamente viene spesso chiamata.

Onde di Pressione

Nel grafico adiacente vengono evidenziate le onde d’urto e la loro pressione nella detonazione. Rispetto ad una combustione controllata, le onde, hanno valori più alti.  Questa anomala pressione, all’interno del cilindro, si presenta con i rumori a campana tipici dell’anomalia.

Fig. 2 Rilevamento in frequenza delle detonazioni verso la pressione

Gli ottani

L’ottano è un termine comune che si usa per misurare la resistenza di un combustibile liquido alla detonazione. Il numero di ottani è basto su gli ISO-Ottani che equivalgono a un numero ottano ogni 100.

Il problema d’usare l’ottano per calcolare la stabilità di un carburante gassoso sta nel fatto che nella formula vengono considerati solo i combustibili a stato liquido e non quelli gassosi. Spesso le case costruttrici motoristiche usano parametri e formule proprie per calcolare la resistenza alla detonazione di un combustibile.

Quindi per poter calcolare il potere calorifico di un carburante si usa la bomba calorimetrica, o bomba di Mahler (per i liquidi e i solidi), Junkers per i gassosi.

Potere calorifico: è la quantità di energia che si può ricavare convertendo la massa di un solido, o di un liquido. Mentre per un gas corrisponde solitamente al volume, determinato da valori ben precisi, volutamente non indicati per non creare confusione nella fase d’apprendimento. Viene definito superiore HHV (tiene conto del calore latente e dell’evaporazione dell’acqua durante la combustione), o inferiore LHV (non tiene conto dei parametri dell’HHV).

Anticipo (ignition timing)

Anticipare un’accensione nel cilindro significa fare aumentare la pressione in camera di combustione, più un motore è spinto più l’angolo di accensione sarà anticipato, quindi bisogna porre attenzione! Modificare l’angolo d’anticipo senza tenere in considerazione i dovuti parametri ingegneristici della macchina causerà detonazioni.

Rapporto di compressione (compression ratio)

Il rapporto di compressione avrà diretta influenza alla tendenza di detonazione del motore, questo renderà il motore più sensibile al potere calorifico del combustibile.

Depositi e detonazione

I depositi possono aumentare il rapporto relativo di compressione. Ad esempio un deposito di 0.060” aumenterà di ¼ il rapporto iniziale della macchina appena uscita dalla fabbrica, favorendo così il rischio di preaccensione nel motore. I depositi diventeranno incandescenti, e il gas inizierà a sviluppare l’esplosione ancora prima che venga raggiunto il corretto angolo d’anticipo.

Fig. 3 Presenza di depositi

Leave a Reply